IndiceCalendarioFAQCercaLista utentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 FRITTO DI CALAMARI E SCAMPI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
romalia75



Messaggi : 895
Data d'iscrizione : 06.11.09
Età : 42
Località : ROMA

MessaggioOggetto: FRITTO DI CALAMARI E SCAMPI   Sab Nov 07, 2009 9:10 am

FRITTO DI CALAMARI E SCAMPI

INGREIENTI PER 4 PERSONE

-500 GR DI CALAMARI
-300 GR DI SCAMPI DI MEDIA GROSSEZZA
-100 GR DI FARINA 00
-1,5 DL DI OLIO PER FRIGGERE
-1 LIMONE
-SALE

DIFFICOLTA': BASSA
PREPARAZIONE: 40 MINUTI
COTTURA: 30 MINUTI
VINO: TRENTO SPUMANTE BRUT METODO CLASSICO (BIANCO, TRENTINO-ALTO ADIGE), ERBALUCE DI CALUSO (BIANCO, PIEMONTE)

Pulite i calamari, eliminando la vescichetta nera, l'osso interno e gli occhi. Lavateli, asciugateli accuratamente e riduceteli ad anelli.
Sgusciate gli scampi, lavateli e asciugateli.
Infarinate leggermente gli scampi e i calamari, quindi friggeteli pochi alla volta nell'olio per frittura, molto caldo, prima i calamari per circa 8 minuti, poi gli scampi per circa 5 minuti.
Scolateli quando verranno a galla, servendovi dell'apposita paletta forata, e deponeteli su carta da cucina per eliminare l'ecesso di unto.
Scolateli quando verranno a galla, servendovi dell'apposita paletta forata, e deponeteli su carta da cucina per eliminare l'eccesso di unto.
Trasferiteli su un piatto da portata, regolateli di sale a piacere e serviteli con fettine di limone.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
 
FRITTO DI CALAMARI E SCAMPI
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Sagra del pesce fritto
» Sagra del Gnocco Fritto a Castello di Serravalle (Valsamoggia)
» Festa dello Gnocco Fritto
» Sagra delle Pettole e del Baccalà Fritto
» Il mio castello

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
gnam :: Secondi :: Secondi di pesce-
Andare verso: