IndiceCalendarioFAQCercaLista utentiGruppiRegistrarsiAccedi

Condividere | 
 

 Rotolo di cavolfiore e salsiccia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
giulia.tato



Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 16.11.10

MessaggioOggetto: Rotolo di cavolfiore e salsiccia   Mar Nov 30, 2010 4:41 am

ROTOLO DI CAVOLFIORE E SALSICCIA

• 1 cavolo romano
• ½ bicchiere di latte
• zenzero in polvere
• 1 spicchio d’aglio
• 2 foglie di salvia
• 3 salsicce di maiale
• farina di farro q.b.
• pan grattato q.b.
• 1 uovo
• 2 cucchiai di formaggio grattugiato o ricotta
• noce moscata
• sale

Lavate il cavolo e tagliatelo a cimette. Mettetelo a cuocere per 10 minuti (o finché non si asciuga il liquido) in una casseruola con lo spicchio d’aglio, il latte, la salvia, una spruzzata di zenzero e un pizzico di sale. Togliete l’aglio e la salvia e fate raffreddare. Non ha importanza se non risulteranno perfettamente cotti, è più importante che non vi sia troppo liquido.

Sbriciolate le salsicce private del budello in una padella antiaderente senza alcun condimento. A fuoco medio cuocete per cinque minuti; togliete la salsiccia cotta dal contatto con il grasso rilasciato e mettete in una terrina abbastanza grande.

Aggiungete le cimette e lavorate con una forchetta cercando di amalgamare e sbriciolare gli ingredienti.
Unite l’uovo, il formaggio e la noce moscata.

Mescolate.

Per rendere compatto il composto aggiungete la farina di farro e il pangrattato in egual misura fino ad ottenere un impasto tenace e compatto.

Disponete l’impasto su un foglio di carta da forno e dategli la forma di un polpettone.
Incartatelo facendo sormontare i bordi della carta e ripiegando in sotto l’eccesso laterale. Come un cartoccio da macellaio ben stretto.

Adagiate il polpettone incartato in una pentola che lo contenga appena di modo che mantenga la forma.

Infornate per 40 minuti a 160°.

Non spaventatevi! Se solo a pensare a cavolo e salsiccia sentite un peso sullo stomaco, considerate che con questa preparazione (cuocendo nel latte il cavolo, sgrassando la salsiccia e con la freschezza dello zenzero) ho cercato di alleggerire l’effetto mattone. Inoltre la farina di farro è più facilmente assimilabile e quindi digeribile; scontato che non è consigliato abbinare della peperonata, ma meglio rimanere sul fresco con una bella insalata di radicchio trevigiano e radicchio variegato condita con una citronette sgrassante (succo di limone, sale, pepe, zenzero in polvere)e qualche fettina di mela verde.

Provate, vi ricrederete.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
ilaria



Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 06.02.11

MessaggioOggetto: Re: Rotolo di cavolfiore e salsiccia   Dom Feb 06, 2011 12:06 am

mi attira un sacco lo proverò!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
 
Rotolo di cavolfiore e salsiccia
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Gramigna con salciccia
» A tutta bruschetta: ricette per bruschette sfiziose
» Elfo12 Vintage swap (vietato entrare a Zazuelagatta e Crearianna)
» Il mezzo fritto di Marcovaldo
» AA Fontanelle di Marina Ugento (LE)

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
gnam :: Secondi :: Secondi di carne-
Andare verso: