IndiceCalendarioFAQCercaLista utentiGruppiRegistrarsiAccedi

Condividere | 
 

 CARCIOFATA ALLA TOSCANA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
romalia75



Messaggi : 895
Data d'iscrizione : 06.11.09
Età : 41
Località : ROMA

MessaggioOggetto: CARCIOFATA ALLA TOSCANA   Ven Nov 06, 2009 11:34 pm

CARCIOFATA ALLA TOSCANA

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

-4 CARCIOFI GROSSI
-600 GR DI PATATE
-2 SPICCHI D'AGLIO
-1 CIUFFO DI PREZZEMOLO
-IL SUCCO DI 1 LIMONE
-3 CUCCHIAI DI OLIO D'OLIVA EXTRAVERGINE
-SALE

DIFICOLTA': BASSA
PREPARAZIONE: 10 MINUTI
COTTURA: 15 MINUTI
REGIONE: TOSCANA
VINO: MONTECARLO BIANCO (TOSCANA), ISONZO RIBOLLA GIALLA (BIANCO, FRIULI-VENEZIA GIULIA)

Pelate le patate, lavatele e tagliatele a fette dello spessore di 0,5 cm.
Sbucciate l'aglio, lavatelo a schiacciatelo.
Mondate i carciofi, eliminando le foglie esterne più dure e il gambo.
talgiateli in due, privandoli dell'eventuale "barba", lavateli e divideteli in 6 spicchi, che immergerete in acqua acidulata con il succo di limone.
Scaldate l'olio in una casseruola e fatevi soffriggere l'aglio, poi unite i carciofi sgocciolati e la patate affettate e lasciate insaporire il tutto per non più di 2 minuti.
Bagnate i carciofi con 2 dl di acqua tiepida, insaporiteli con un pizzico di sale e fateli cuocere, a fuoco basso e a recipiente coperto, per 10 minuti circa.
Nel frattempo mondate il prezzemolo, lavatelo e tritatelo. Unitelo alla carciofata poco prima di toglierla dal fuoco; mescoalte e servite subito in tavola, nello stesso recipiente di cottura.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
 
CARCIOFATA ALLA TOSCANA
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Ristoranti a buffet, alla carta e per pasti veloci
» Acquisti alla fiera Il mondo creativo di Bologna
» RE: BIENNALE DI VENEZIA E RITORNO ALLA FIGURAZIONE; PERCHE' NON C'E' NUNZIANTE?
» Intervista a Lola Airaghi alla Fumetteria Arcadia di Bergamo
» Alternative alla sperimentazione sugli animali: la legge delle 3 R

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
gnam :: Contorni :: Contorni caldi-
Andare verso: