IndiceCalendarioFAQCercaLista utentiGruppiRegistrarsiAccedi

Condividere | 
 

 FUNGHI ALLA RUSTICA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
romalia75



Messaggi : 895
Data d'iscrizione : 06.11.09
Età : 42
Località : ROMA

MessaggioOggetto: FUNGHI ALLA RUSTICA   Sab Nov 07, 2009 12:06 am

FUNGHI ALLA RUSTICA

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

400 GR DI FUNGHI PORCINI
-400 GR DI PATATE
-2-3 SPICCHI D'AGLIO
-6 CUCCHIAI DI OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA
-QUALCHE FOGLIOLINA DI BASILICO
-SALE E PEPE

DIFFICOLTA': BASSA
PREPARAZIONE: 15 MINUTI
COTTURA: 45 MINUTI
VINO: VALLE D'AOSTA CHARDONNAY (BIANCO, VALLE D'AOSTA), TREBBIANO D'ABRUZZO (BIANCO, ABRUZZO)

Pulite i funghi, raschiateli con un coltello e passateli con un telo umido. Separate le cappelle dai gambi e affettate entrambi. Pelate le patate, lavatele e tagliatele a fette non troppo spesse.
Ungete una pirofila, sistematevi uno strato di patate, cospargetele di sale e pepe e conditele con 4 cucchiai d'olio e gli spicchi d'aglio interi sbucciati e lavati.
Distribuitevi sopra uno strato di funghi, copriteli con qualche fogliolina di basilico ben lavato, irrorate con l'olio rimasto e insaporite con un pizzico di sale.
Coprite la pirofila con un foglio d'alluminio, accartocciandolo bene attorno ai bordi.
Mettete la preparazione nel forno già cadlo a 180 °C e fate cuocere per circa 45 minuti.
Togliete la pirofila e punzecchiate il foglio d'alluminio per far uscire il vapore; dopo qualche minuto eliminatelo e servite in tavola.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
 
FUNGHI ALLA RUSTICA
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Ristoranti a buffet, alla carta e per pasti veloci
» Acquisti alla fiera Il mondo creativo di Bologna
» RE: BIENNALE DI VENEZIA E RITORNO ALLA FIGURAZIONE; PERCHE' NON C'E' NUNZIANTE?
» Intervista a Lola Airaghi alla Fumetteria Arcadia di Bergamo
» Alternative alla sperimentazione sugli animali: la legge delle 3 R

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
gnam :: Contorni :: Contorni caldi-
Andare verso: