IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 CHIAO TZE (RAVIOLI AL VAPORE) - (CINA)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
romalia75



Messaggi : 895
Data d'iscrizione : 06.11.09
Età : 42
Località : ROMA

MessaggioTitolo: CHIAO TZE (RAVIOLI AL VAPORE) - (CINA)   Sab Nov 07, 2009 6:01 am

CHIAO TZE (RAVIOLI AL VAPORE)

DOSI PER 4 PERSONE:

-150 GR DI CARNE DI MAIALE TRITATA
-200 GR DI CARNE DI MANZO TRITATA
-1/6 DI CAVOLO
-1/6 DI CAVOLO CINESE
-1 PORRO
-1 CIPOLLA DI MEDIA GRANDEZZA
-1 PEZZETTO DI ZENZERO
-3 CUCCHIAI DI OLIO DI SESAMO
-1 CUCCHIAIO DI SALSA DI SOIA CHIARA
-2 CUCCHIA DI FECOLA DI PATATE
-1 PIZZICO DI SALE
-1 PIZZICO DI GLUTAMMATO ONOSODICO
-OLIO DI ARACHIDI.

PER LA SFOGLIA:
-2/3 DI BICCHERE DI FARINA BIANCA TIPO 0
-2/3 DI BICCHIERE DI FARINA BIANCA TIPO 00

Mescolate bene i due tipi di farina e passarli al setaccio, impastare finchè raggiunge una certa consistenza, aggiungendo poco per volta dell'acqua calda a 25-30°.

Mettere l'impasto in un recipiente, coprirlo con un canovaccio bagnato e lasciarlo riposare per 2 ore, impastare di nuovo con cura e lasciare riposare ancora per 2 ore; impastare di nuovo e lasciar riposare per una notte; il giorno dopo impastare ancora.

Stendere uno strato di farina su un tavolo largo, tirare la pasta con il matterello il più sottile possibile spolverizzandola con un po di farina.

Tagliare la pasta in sfoglie rotonde del diametro di 190 cm. circa.

La caratteristica magiore dei chiao tze è la bontà della sfoglia che deve essere lliscia e molto sottile; perchè sia fine come un tessuto di seta è importante impastare con molte cura e lasciarla riposare per il tempo indicato

Per preparare il ripieno, tritare molto finemente la cipolla, il cavolo cinese e il cavolo; tritare finemente anche il porro e pestarlo leggermente con il coltello.
Avvolgete la verdura in un canovaccio e strizzarlo con cura, in modo che fuoriesca il suco della verdura.
In un recipiente mescolare bene con le mani la verdura strizzata, lo zenzero grattuggiato, l'olio di sesamo, la salsa di soia, il sale e la fecola di patate, aggiungete la carne; impastate bene il tutto in modo che tutti gli ingredienti si mescolino omogeneamente.
Per preparare i ciao tze da cuocere in padella o a vapore, bagnare il brodo delle sfoglie, appoggiarvi il ripieno e piegare le sfoglie in due tenendo il centro leggermente spostato in modo che una parte sia più lunga dell'altra; far coincidere i due lati ottenendo una parte tesa e un'altra molle, a questo punto fare 2 pieghe sulla parte molle e chiudere.

Per preparare i chiao tze da bollire: bagnare i bordi delle sfoglie, disporvi nel centroil ripieno, piegare in due le sfoglie, prendere tra il pollice e l'indice il centro della curva superore e praticarvi una leggera pressione in modo che in quel punto le parti si attacchino, piegare verso l'interno i due lembi esterni e sovrapporli nel punto centrale, sigillare i bordi mediante pressione.

Per cocere i chiao tze in padella: stendete uno strato d'olio sul fondo della padella, scaldarla a fuoco vivo, disporvi ordinatamente i ciao tze, regolare la fiamma; versatevi acqua a livello dei chiao tze; coprire e cuocere finché si asciuga l'acqua.

Per cuocere i chiao tze al vapore: stendete un canovaccio bagnato sul fondo el cestello di bambù; quando questo è pieno di vapore, disporvi ordinatamente i ciao tze, cuocere a fuoco medio fichè le sfoglie diventano semitrasparenti.

Per bollire i chiao tze: versateli nell'acqua bollente uno per volta, scolarli appena tornano a galla.Cancella post
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
CHIAO TZE (RAVIOLI AL VAPORE) - (CINA)
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Spiriti e Demoni Orientali ( Cina e giappone)
» Conflitto Nato vs Cina
» Nuovo modellista a vapore!
» impianti a vapore
» Modelli a vapore

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
gnam :: Di tutto e di più! :: Cucina dal mondo-
Andare verso: